Cosa devi sapere

La sicurezza nelle piattaforme per lo streaming è importante, ecco perchè

I video online sono sempre più una componente importante del business. Il taglio del cavo sta raggiungendo livelli record , poiché i consumatori seguono l’esempio. Che si tratti di marketing, eventi o come prodotto stesso, i video sono fondamentali per le aziende moderne. Gli esperti stimano che il video costituirà il 76% del traffico web entro il 2020. La maggior parte di questo video verrà distribuito tramite una piattaforma di video online sicura .

Negli ultimi anni, le aziende di sicurezza misurano ogni anno un aumento della pirateria, della pirateria informatica e di altri attacchi digitali. Solo negli Stati Uniti, la pirateria costa $ 29,2 miliardi all’anno . Una piattaforma video sicura fornisce un modo per mitigare molti di questi rischi.

Questo blog si concentrerà sulle minacce più comuni ai tuoi contenuti video e su come proteggerle. Le funzionalità di sicurezza fornite da una piattaforma di video online sicura ti consentiranno di trasmettere video in diretta e ospitare contenuti video su richiesta con maggiore sicurezza e maggiore sicurezza.

7 minacce comuni ai tuoi video online e come una piattaforma di video sicura li protegge

Nel mondo sempre più digitale di oggi, ci sono molti diversi tipi di attacchi digitali comuni. Pirateria, pirateria informatica e furto di carte di credito / credenziali sono solo alcuni di questi. Una piattaforma video sicura fornisce strumenti per proteggere i tuoi contenuti da questi tipi di attacchi. A seconda delle esigenze, diversi metodi saranno i migliori per te. A tal fine, tratteremo una varietà di metodi di seguito.

1. Come avviare e condividere rapidamente un video in privato

Supponiamo che tu debba ottenere un video privato online velocemente. Ad esempio, devi condividere una bozza con i clienti o il tuo team. Come puoi condividere un video sicuro su un sito Web?

Soluzione: protezione con password

piattaforma video sicura

La migliore soluzione di streaming in questo scenario è un flusso o un video protetto da password . Una volta attivata questa protezione, puoi incorporare il tuo video su qualsiasi sito Web. Agli utenti che visitano tale URL verrà richiesto di inserire una password. Se inseriscono quello corretto, saranno in grado di guardare il video normalmente.

Semplice, facile e sicuro.

2. Come riprodurre i tuoi video solo sul tuo sito web

Alcuni pirati e streamer illegali usano il trucco di copiare i codici di incorporamento dei video e di mettere video in streaming live sui propri siti Web. Questo è relativamente facile da fare per qualsiasi pirata sofisticato. Quindi, come puoi proteggerti da ciò?

Soluzione: restrizioni del dominio

Una piattaforma video sicura offre una funzione chiamata restrizioni del dominio . Questa funzione ti consente di proteggerti dall’incorporamento di video illeciti. Se abilitato su un determinato video (o su tutti i tuoi video), una limitazione del dominio ti consente di “autorizzare” siti Web o domini consentiti. In alcuni casi, è anche possibile “inserire nella lista nera” domini di pirateria noti.

Ciò non impedisce ai pirati di copiare i codici di incorporamento e di metterli sul proprio sito Web. Tuttavia, quando provano a riprodurre il video, non funzionerà. Nessun video arriverà e non saranno in grado di guardare i tuoi contenuti, punto. In breve, le restrizioni del dominio sono semplici e facili da implementare e forniscono un buon livello di sicurezza.

3. Come proteggere i dati della carta di credito del cliente

Akamai ha riscontrato che il furto di credenziali per le iscrizioni ai video online è un grosso problema. Milioni di account vengono compromessi ogni anno. Ciò può comportare gravi problemi per le aziende che vengono violate.

Soluzione: crittografia SSL / TLS

sicurezza informatica

La soluzione al furto di credenziali è la crittografia SSL / TLS. Ciò significa che la tua connessione con la pagina Web è crittografata. HTTPS è un protocollo di crittografia di livello bancario solido e altamente sicuro.

Quando si utilizzano connessioni protette SSL / TLS per le pagine dei clienti, si garantisce la protezione dagli hacker. Anche se i tuoi clienti utilizzano reti WiFi aperte ombreggiate, le pagine SSL / TLS rimangono sicure. È una misura di sicurezza generica che protegge i dati in transito. Ed è ora lo standard per tutti i siti web. Ma troppi siti Web non utilizzano ancora questa misura di sicurezza.

4. Come fermare la pirateria

Solo negli Stati Uniti, la pirateria costa $ 29,2 miliardi all’anno . Il numero a livello globale è ancora maggiore. Lo streaming e il download non autorizzati di contenuti video rappresentano un grosso problema. Tra torrent, streaming box e cams, i pirati hanno molti trucchi nelle maniche. Ma ci sono alcuni metodi che possiamo usare per combattere.

Soluzione: piattaforma video sicura con crittografia AES

Uno di questi metodi è la crittografia AES. La crittografia AES protegge il contenuto video stesso. A differenza di HTTPS, non si tratta del canale di comunicazione in transito. Riguarda il video stesso. E gli spettatori che non dispongono della giusta chiave di crittografia non potranno guardare i tuoi video.

Per i clienti paganti e altrimenti autorizzati, la crittografia video AES è trasparente. Non è richiesta alcuna interazione aggiuntiva da parte dell’utente. È una semplice funzione on-off che rende i tuoi contenuti più sicuri impedendo agli spettatori di scaricare e guardare attraverso qualsiasi mezzo diverso da un lettore video incorporato.

5. Come bloccare la pirateria da alcune regioni geografiche

Ogni anno, l’Ufficio del rappresentante commerciale degli Stati Uniti (USTR) pubblica un elenco dei paesi maggiormente coinvolti nella pirateria online. L’ elenco 2019/20 comprende 36 paesi in cui la pirateria è particolarmente comune o dove viene trascurata dalle autorità. I principali paesi includono:

  • algeria
  • Argentina
  • Chile
  • Cina
  • India
  • Indonesia
  • Kuwait
  • Russia
  • Arabia Saudita
  • Ucraina
  • Venezuela

Molte aziende devono solo rendere il loro materiale disponibile agli utenti in determinate aree geografiche. Potresti anche avere l’obbligo di limitare il contenuto a determinate regioni a causa di accordi di licenza. Le restrizioni geografiche possono essere utili ogni volta che hai acquistato i diritti per visualizzare i tuoi contenuti solo in un Paese specifico (questo è molto comune con gli annunci, ad esempio) o se la tua pianificazione è diversa a seconda dei Paesi.

Soluzione: restrizioni geografiche

La funzionalità che ti consente di affrontare questo problema sono  le restrizioni geografiche . Le restrizioni geografiche ti consentono di “autorizzare” determinati Paesi a cui è consentito accedere ai tuoi contenuti e di “inserirli nella lista nera” di altri. Gli utenti di questi Paesi verranno filtrati tramite il loro indirizzo IP, che corrisponde alla posizione. Questa non è una soluzione infallibile , in quanto può essere aggirata con una VPN, ma fornisce un livello significativo di protezione per gli utenti di piattaforme video sicure. L’attuazione delle restrizioni geografiche fermerà la stragrande maggioranza della pirateria regionale.

6. Come assicurarti di mantenere tutti i diritti sui tuoi video

Le piattaforme di social video come YouTube non fanno bene alla sicurezza. Scaricare contenuti è facile, per uno. Ma un’altra preoccupazione è che YouTube acquisisca i diritti su qualsiasi video che carichi sul loro sito. Possono usare i tuoi contenuti per la loro pubblicità, ecc.

Soluzione: piattaforma video sicura professionale

La soluzione è utilizzare una piattaforma video professionale. Queste piattaforme video sicure mantengono tutti i diritti sui contenuti per il creatore originale: tu. Inoltre offrono una serie di altri vantaggi per le aziende . Per proteggere i tuoi contenuti, dovresti anche assicurarti di ottenere la licenza giusta per consegnare i tuoi contenuti video. Ad esempio, se si ospita un gioco sportivo, assicurarsi di ottenere i diritti adeguati per farlo.

7. Come proteggersi da DDoS e altri attacchi di pirateria informatica

piattaforma video sicura

Finora abbiamo parlato principalmente di pirateria su piccola scala e attacchi individuali. Ma ci sono problemi più grandi là fuori. Cosa succede se vieni attaccato su larga scala, tramite il tuo intero sito Web e attacchi DDOS. Un attacco DDOS (Distributed Denial of Service) si verifica quando una rete di computer attacca il tuo sito Web, usando questo per sopraffare il tuo computer.

Soluzione: utilizzare un CDN

Il modo migliore per aggirare questi problemi è utilizzare una rete CDN o una rete di distribuzione di contenuti . Una CDN è una rete globale di server dedicata alla distribuzione di contenuti come i video. I CDN utilizzano sofisticati sistemi di bilanciamento del carico per indirizzare i visualizzatori locali ai server più vicini a loro. Ciò ha vantaggi per la velocità e la riduzione del buffering. Ma le CDN proteggono anche contro DDOS e altri tipi di attacchi di grandi dimensioni. Inoltre, ti consentono di passare a un vasto pubblico.

Conclusione

A questo punto, puoi iniziare a vedere come tutte queste funzionalità si completano a vicenda. Implementando una gamma di queste funzionalità di piattaforma video sicura, è possibile creare un elevato livello di sicurezza. Dato che i costi del crimine informatico potrebbero raggiungere i 6 trilioni di dollari entro il 2021, è importante agire per proteggere i tuoi contenuti.

Se stai cercando una piattaforma video online sicura, dovresti considerare ZerounoCast. Offriamo tutte le funzionalità discusse in questo articolo e altro ancora. Inoltre, offriamo una piattaforma di hosting video avanzata che include alcune funzionalità di sicurezza aggiuntive, come la crittografia AES.

Contattaci

Condividi