Cosa devi sapere

Come iniziare con l’hosting video per la tua azienda

Il video è un potente mezzo di comunicazione. Le aziende di tutti i tipi possono sfruttare i video per formazione, istruzione, sensibilizzazione, costruzione di comunità, vendite e marketing. Al giorno d’oggi, l’ hosting video per le aziende può beneficiare di tutti i tipi di lavoro, aziende e attività professionali.

La maggior parte delle persone che iniziano con l’hosting video per le aziende iniziano con una piattaforma gratuita di livello consumer come YouTube Live. L’attrazione principale, ovviamente, è che tali servizi sono gratuiti e aperti a chiunque. Chiunque può creare un account e avviare lo streaming di video in diretta su un sito Web in pochi minuti. Allo stesso modo, le soluzioni di streaming gratuite come YouTube sono tra i siti Web più bloccati al mondo nelle scuole e nelle impostazioni di lavoro. Inoltre, le piattaforme di livello consumer inseriscono annunci e marchi di terze parti e comportano una perdita di controllo sui propri contenuti. E potremmo continuare con questo elenco di inconvenienti!

In questo articolo, trattiamo cosa e perché dell’hosting video per le aziende e in generale. Dopo questa presentazione, ti guideremo nella valutazione delle esigenze e degli obiettivi aziendali. Ti aiuteremo anche a pensare a quale tipo di contenuto intendi produrre. Successivamente, esamineremo l’hosting di video live contro on demand e offriremo alcuni casi d’uso per il confronto. Infine, discuteremo del perché l’integrazione dei contenuti video nel tuo sito Web può essere un buon approccio all’hosting video per usi aziendali e professionali.

Con questo schema in mente, entriamo subito! Inizieremo con uno sguardo più attento ai vantaggi dell’hosting video professionale per le aziende come alternativa professionale agli host video gratuiti.

Informazioni sull’hosting video per le aziende

L’hosting video professionale offre un’alternativa ai servizi gratuiti. In sostanza, l’hosting di video professionali prevede il pagamento di una piccola tassa (spesso mensile, con tariffe più economiche se fatturate annualmente). A un prezzo, riceverai una serie di vantaggi incentrati sull’hosting e sulla distribuzione di video ai tuoi spettatori.

Il servizio di streaming dedicato che scegli fornirà una rete di server che memorizzeranno i tuoi video sui loro dischi. Fornirà inoltre una solida connessione di rete in modo che chiunque possa accedere ai video in modo rapido e semplice. (Almeno, chiunque ti permetta di farlo.)

Naturalmente, puoi potenzialmente fare tutto questo da solo se disponi di un budget di sei cifre per attrezzature e personale dedicato. In caso contrario, tuttavia, non sarai semplicemente in grado di offrire la velocità, la coerenza e le funzionalità che un host video dedicato, può fornire.

Alcuni dei vantaggi dell’hosting video dedicato per le aziende includono:

  • Velocità : l’uso di “reti per la distribuzione di contenuti” ( CDN in live streaming ) garantisce un rapido accesso globale.
  • Potenza : molti host forniscono servizi di codifica / transcodifica che utilizzano server potenti per un’elaborazione rapida.
  • Convenienza : l’acquisto da un fornitore dedicato consente economie di scala. Questa è una soluzione molto più economica.
  • Sicurezza : i professionisti del mondo dei video online lavorano diligentemente con gli host video per implementare e migliorare le procedure di sicurezza.
  • Funzionalità : un host video può fornire una vasta gamma di funzionalità, quali:
    • Portali video
    • Monetizzazione tramite streaming pay-per-view o abbonamenti
    • Streaming video live
    • Controllo degli accessi a grana fine e DRM (Digital Rights Management)
    • Marchio personalizzato
    • Integrazione con app Web, desktop e mobili esistenti nonché con server
    • e altro ancora!

Valutare le esigenze e gli obiettivi aziendali

Quindi ora sai perché hai bisogno di un servizio di hosting video professionale. Qual’è il prossimo? Come scegliere la giusta  piattaforma video online per l’hosting video per usi aziendali. Il primo passo che raccomandiamo è condurre una valutazione dei tuoi obiettivi e bisogni. Ecco come ti consigliamo di affrontare questo passaggio:

Passaggio 1: obiettivi di brainstorming

Prima di iniziare, fai un brainstorming intorno ai tuoi obiettivi quando si tratta di video. Come sempre, lo scopo di un brainstorming è quello di mettere le idee sulla carta. Non censurarti o buttare fuori cattive idee; basta scrivere tutto.

Come punto di partenza, i tuoi obiettivi possono includere:

  • Generare entrate (massimizzare le entrate)
  • Educare i tuoi clienti o la tua comunità
  • Diffondere conoscenza
  • Sfruttare la tecnologia per un fascino moderno (distinguersi)
  • Raggiungere il maggior pubblico possibile (massimizzando le visualizzazioni)
  • Raggiungere un nuovo pubblico
  • Semplificare la distribuzione
  • Costruire entusiasmo e conversazione online
  • Guidare il traffico del sito Web
  • Comunicare la voce del tuo marchio
  • Dai alla tua community un aspetto “dietro le quinte”
  • Riduzione della necessità di spostamenti fisici

Questo è solo un piccolo lampo di genio. Usa questo elenco per stimolare la tua immaginazione e diventare creativo! Annota tutti  i possibili vantaggi e obiettivi che una soluzione di streaming per l’hosting video ti darebbe.

Passaggio 2: semplificare e restringere gli obiettivi

Successivamente, è il momento di semplificare l’elenco. Innanzitutto, consigliamo di classificare gli articoli in due categorie generali: bassa e alta priorità . Elimina tutti gli elementi che sembrano non importanti, quindi passa all’evento principale.

Idealmente, vuoi identificare tra uno e quattro obiettivi principali per i tuoi contenuti video. Questi obiettivi ti aiuteranno a determinare le tue esigenze specifiche. In definitiva, questo elenco più mirato dovrebbe guidare l’utente attraverso l’intero processo di scelta e implementazione di una piattaforma di streaming video .

Passaggio 3: valutare i requisiti per soddisfare questi obiettivi

Ora che hai identificato i tuoi specifici obiettivi di hosting video, dovrebbe essere relativamente semplice valutare le tue esigenze.

Ad esempio, cosa succede se si intende generare il maggior reddito possibile? In questo caso, è necessario un host video che consenta più opzioni di monetizzazione come pay-per-view e abbonamenti.

E se comunicherai questioni delicate con partner e collaboratori? In questo caso, è necessaria una piattaforma con ampie opzioni di sicurezza e controllo degli accessi.

Cosa succede se raggiungere il più vasto pubblico possibile è il tuo obiettivo principale? Potresti voler cercare un servizio con un CDN di livello 1 come Akamai . Ciò fornirà le velocità globali più elevate a diversi spettatori in tutto il mondo.

Che tipo (i) di contenuti video produrrà la tua azienda?

Un’altra domanda da porsi a questo punto è: “Che tipo (i) di contenuto video produrrà la mia azienda?”

In altre parole, stai filmando corsi di formazione, dimostrazioni di prodotti, sport, conferenze, riunioni, pubblicità o qualcos’altro? I tuoi contenuti specifici influenzeranno in definitiva la scelta dell’host video.

Ad esempio, i produttori di musica potrebbero voler utilizzare un lettore video che riecheggi la sensazione del loro suono. Il giocatore stesso può essere all’avanguardia, retrò o grunge. I clienti aziendali, d’altra parte, possono preferire qualcosa di discreto e lucido. In alternativa, i video sportivi potrebbero richiedere controlli importanti per la pausa, il riavvolgimento e il rallentatore.

Hosting video live o on demand

Un altro aspetto da considerare in questa fase è se si prevede di produrre video live o contenuti on demand (VOD).

Hosting video live

hosting di video per aziende

Il video dal vivo è uno strumento potente che negli ultimi anni è diventato un fenomeno culturale. App come Facebook Live hanno reso questa tecnologia mainstream. A differenza di quelle piattaforme gratuite di livello consumer, tuttavia, le piattaforme di hosting professionale possono offrire soluzioni complete di streaming live adatte all’uso professionale. Questi servizi includono la possibilità di:

  • Streaming da più telecamere
  • Streaming in risoluzioni HD
  • Incorpora streaming live sul tuo sito Web o piattaforme di social media
  • Carica per l’accesso

Inoltre, le aziende possono scegliere di integrare lo streaming online live nei sistemi di trasmissione video esistenti.

Gli utenti che organizzano eventi possono trovare questi servizi estremamente utili. Quasi tutti i tipi di contenuti video possono essere modificati per essere appropriati per lo streaming live. Questo metodo di consegna tende a raggiungere un vasto pubblico e massimizzare l’eccitazione.

Video On-Demand (VOD)

Il video on demand è un potente strumento a sé stante: basta guardare Netflix o YouTube! Queste piattaforme sono state costruite per consentire agli spettatori di guardare ciò che vogliono, quando vogliono. Il modello su richiesta si adatta perfettamente a situazioni come questa.

L’hosting video su richiesta presenta meno requisiti tecnici e complessità rispetto allo streaming live. Un altro vantaggio principale è che gli errori non sono permanenti. Dal momento che non stai trasmettendo in diretta, qualsiasi problema che si presenta può essere risolto prima che qualcuno possa vedere la registrazione.

Su richiesta ha anche il vantaggio di offrire solitamente una qualità video superiore. Poiché i video su richiesta non devono essere istantanei, gli spettatori possono caricare i contenuti a loro piacimento. Quindi, possono guardare una volta che il video è stato bufferizzato. Inoltre, i server non devono lavorare sodo per codificare i contenuti in tempo reale. Ciò riduce la latenza e rende tutto più veloce per lo spettatore.

La linea di fondo è che, indipendentemente dal fatto che tu scelga di utilizzare video live o su richiesta (o entrambi), le opzioni di hosting video disponibili sono praticamente le stesse.

Avvio del proprio canale TV su richiesta

L’hosting video per aziende tramite una piattaforma video aziendale  ti offre la potenza e la larghezza di banda per raggiungere un vasto pubblico con contenuti di alta qualità. I video su Internet danno a chiunque il potere di diventare un emittente. Un modo per capitalizzare su questo è avviando il tuo canale TV su richiesta.

hosting di video per aziende

Sempre più reti come HBO stanno sviluppando piattaforme chiamate “OTT” o contenuti di streaming Over-The-Top. Si riferisce a un hub video online per la distribuzione di contenuti video su richiesta. Questi hub sono costruiti “in cima” ai modelli di distribuzione esistenti come il cavo di abbonamento. Oggi stanno diventando sempre più popolari poiché sempre più persone “tagliano il cavo”.

Tuttavia, non è necessario essere HBO per aderire alla tendenza della TV online su richiesta. In effetti, chiunque può creare una libreria di contenuti utilizzando un host video per archiviare e distribuire contenuti multimediali agli utenti. Gli host di video avanzati semplificano inoltre l’organizzazione dei contenuti utilizzando playlist, pacchetti e altri metodi. Questi metodi semplificano la navigazione tra gli spettacoli seriali e i video correlati.

Le aziende possono ottenere la maggior parte di questa integrazione utilizzando strumenti integrati che qualsiasi host di video aziendali fornirà. Tuttavia, alcuni utenti potrebbero avere esigenze più impegnative. In tal caso, potrebbero voler costruire una propria piattaforma personalizzata.

L’importanza delle API video

Per quegli utenti specializzati, consigliamo di scegliere un host video con un’API video . Un’API (o Application Programming Interface) ti consente di prendere il contenuto dal tuo host video e costruire il tuo sistema attorno ad esso. Puoi codificare un’app mobile, un’applicazione web per il tuo sito o persino un’app per una smart TV. La magia è nel potere di costruire una piattaforma che è Whyjust per te. 

Un’altra opzione è quella di integrare i tuoi contenuti video con servizi di streaming TV digitale come Roku e Apple TV. Il vantaggio qui è che gli spettatori possono guardare video nel suo formato ideale: su un grande schermo, da un comodo divano. 

Passiamo ora ad alcuni casi d’uso reali di hosting video per le aziende.

Esempi reali di hosting video per le aziende

Al giorno d’oggi, è vero che quasi tutte le principali aziende utilizzano i video. Come con qualsiasi tecnologia, alcuni lo fanno meglio di altri. Qui a DaCast, manteniamo una libreria di case study. Esaminano le aziende e le organizzazioni che utilizzano video on demand e streaming live per affari, istruzione, intrattenimento, fede, governo e sport.

  • Nel 2015, TV Worldwide ha stretto una partnership con l’host video DaCast per trasmettere in streaming un evento sul cavalcavia commemorativo della Seconda Guerra Mondiale a oltre 117.000 spettatori. Il flusso di eventi è stato fluido come il burro grazie a un CDN di livello 1 (Akamai) .
  • Pittsfield Community Television ha testato una varietà di piattaforme di streaming live gratuite. Alla fine, hanno optato per un host di video aziendali. Stimano la capacità di monetizzare i contenuti tramite pay-per-view e l’affidabilità di un servizio professionale.
  • WPH è una lega sportiva di pallamano che utilizza un host video per raggiungere un pubblico globale. Avevano bisogno di una piattaforma economica per contenuti video sia live che on demand. Volevano anche una piattaforma che supporti la monetizzazione. Un host video professionale ha soddisfatto tutte le loro esigenze.
  • La cara Lina è un film indipendente diretto dal professionista di Hollywood Finn E. Bugge. Bugge ha scelto di distribuire il suo film online tramite pay-per-view . Con l’aiuto di un host video di livello professionale, Bugge è in grado di offrire il film in qualità Full HD. Tutto questo ha avuto un prezzo di affitto accessibile, direttamente sul sito web del film.

Integrazione di video sul tuo sito Web 

Un vantaggio finale dell’hosting video professionale per scopi commerciali è la possibilità di integrare video con il tuo sito Web .

Sì, la versione più semplice di questa integrazione è possibile con servizi gratuiti come YouTube. Questi siti Web consentono di utilizzare un codice di incorporamento per posizionare i contenuti video sulle proprie pagine Web. Tuttavia, ci sono alcuni importanti svantaggi di questo approccio limitato:

  1. Opportunità di conversione perse  : quando gli utenti visualizzano i tuoi contenuti sul sito Web di YouTube, ne beneficerai di meno. Invece di accedere al tuo sito Web, gli utenti generano entrate e valore per YouTube . Questa è un’occasione mancata per te, l’emittente. Una vista su YouTube è meglio di nessuna vista, ovviamente. Tuttavia, un successo sul tuo sito è molto più prezioso in termini di generazione di conversioni, vendite e così via.
  2. Nessun invito all’azione : l’incorporamento di video da un host sul tuo sito Web consente un’integrazione molto più stretta. È possibile semplificare il processo di vendita o altri obiettivi. Ad esempio, nel tuo video potresti chiedere agli spettatori di scorrere verso il basso per altri contenuti. Su YouTube , tutto ciò che puoi aggiungere è una descrizione del video irrisoria e una barra laterale piena di contenuti correlati. Questi video potrebbero persino provenire da concorrenti!
  3. Backlink : quando un utente fa clic su un video YouTube incorporato, si collega nuovamente al sito YouTube. In altre parole, anche quando riesci a reindirizzare gli spettatori sul tuo sito Web, YouTube li riporta automaticamente al suo dominio. È una ricetta che genera le entrate massime per YouTube mentre è inferiore ai tuoi obiettivi aziendali. Inoltre, devi fare i conti con annunci di terze parti che non promuovono i tuoi contenuti, marchio, attività commerciale, ecc.

Evitare gli svantaggi con un host video dedicato

Con un host video dedicato, puoi evitare questi inconvenienti, se non eliminarli del tutto. Invece di diluire le tue visualizzazioni, è possibile rendere i contenuti video disponibili solo su un sito che ti appartiene. Se gli utenti vogliono vedere ciò che hai prodotto, devono venire da te.

Dal momento che controlli l’intera piattaforma, hai molte opzioni. Ad esempio, è possibile integrare i moduli di iscrizione e-mail per acquisire informazioni sul visualizzatore. È possibile creare un intero imbuto di vendita attorno a una serie di video sulla stessa pagina. Puoi ottimizzare il branding, il web design, il testo, le immagini e altri contenuti verso un unico obiettivo.

Nel complesso, concentrare la tua potenza integrando i tuoi contenuti video OTT sul tuo sito è un ottimo modo per trarre il massimo dal tuo investimento nell’hosting video per le aziende.

Vuoi saperne di più.

Contattaci

Condividi